Cellulite e il suo significato psicosomatico
21 Luglio 2021
La battaglia contro le zanzare!
23 Luglio 2021

Insonnia Estiva

Vediamo cosa fare

Con l’arrivo della stagione calda, afa e temperature elevate rendono spesso difficile prendere sonno e dormire in maniera soddisfacente. Irritabilità, nervosismo, aumento della sudorazione creano uno stato di disagio che si riflette, inevitabilmente, sulla qualità del nostro riposo. Come fare allora, per ovviare a questa situazione?

Un fastidioso circolo vizioso

L’Insonnia Estiva rappresenta un vero e proprio disagio che affligge moltissime persone. Le temperature salgono, durante il giorno ci affatichiamo più del solito e poi la sera, stanchissimi, non vediamo l’ora di riposare…
E, invece, eccoci, notte dopo notte, con gli occhi sbarrati a guardare il soffitto, nella speranza che finalmente, questa volta, arrivi il sonno…
E invece nulla, trascorriamo ore e ore a girarci e rigirarci nel letto.
E così la mattina dopo ci ritroveremo ad affrontare il lavoro e le solite incombenze quotidiane più stanchi ed irritabili che mai, con lo spettro di un’altra notte insonne, la prossima.

Le 4 regole per un riposo sereno

L’Insonnia Estiva rappresenta un vero e proprio disagio che affligge moltissime persone. Le temperature salgono, durante il giorno ci affatichiamo più del solito e poi la sera, stanchissimi, non vediamo l’ora di riposare…
E, invece, eccoci, notte dopo notte, con gli occhi sbarrati a guardare il soffitto, nella speranza che finalmente, questa volta, arrivi il sonno…
E invece nulla, trascorriamo ore e ore a girarci e rigirarci nel letto.
E così la mattina dopo ci ritroveremo ad affrontare il lavoro e le solite incombenze quotidiane più stanchi ed irritabili che mai, con lo spettro di un’altra notte insonne, la prossima.

1

Attenzione all'alimentazione!

Scegliere cibi sani e leggeri, facilmente digeribili e possibilmente ricchi di triptofano, precursore della serotonina, l’ormone del buonumore, capace di stimolare nell’organismo una sensazione di rilassamento.
Sì a cereali integrali (riso e orzo) e a frutta e verdura (in particolare lattuga e radicchio).
No a spezie e a carne, che contiene un aminoacido stimolante, la tirosina.

2

No ad alcol e fumo

Queste sostanze, pur inducendo un’iniziale sensazione di appagamento, in seguito provocano eccitabilità e nervosismo.

3

Concediti una bella doccia tiepida prima di andare a dormire

L’acqua tiepida rilassa e rinfresca corpo e mente, ci aiuta ad eliminare le tensioni della giornata e, cosa, ancora più importante, favorisce la termoregolazione dell’organismo.

4

Rinfresca l’ambiente prima di andare a dormire, non durante la notte

Tenere l’aria condizionata accesa tutta la notte in camera da letto può causare, al risveglio, malessere e dolori muscolari ed articolari. Molto meglio rinfrescare l’ambiente alcune ore prima di andare a dormire.

Alcuni suggerimenti dalla Natura

Se le “buone abitudini” non bastano, ecco alcuni rimedi che la Natura ci mette a disposizione per permetterci di riposare anche durante le torridi notti estive.
Noi dello Spazio DarshaNatura ti suggeriamo i seguenti rimedi: