Darshanatura - Christmas Blues
Christmas Blues. Quella strana malinconia che colpisce a Natale
22 Dicembre 2021
DarshaNatura - Meditazione con le Campane Tibetane
Meditare con le Campane Tibetane: i 5 benefici
12 Gennaio 2022

I buoni propositi per l'anno nuovo

Come raggiungere i tuoi obiettivi nella vita

Il nuovo anno è appena iniziato! Hai preparato la lista dei buoni propositi e ti sei accorto che molti di questi erano già presenti nella lista dell’anno scorso? In questo caso, non ti scoraggiare, capita infatti a molte persone di prefissarsi, anno dopo anno, gli stessi obiettivi senza spesso riuscire a portarne a termine la maggior parte.

Come fare, allora a realizzare felicemente i nostri progetti senza vivere la frustrazione di sentirci sempre fermi al punto di partenza? Scopriamolo insieme!

Perché è importante fare la lista dei buoni propositi

Ogni nuovo anno porta con sé il desiderio di rinnovamento, di nuovi progetti e obiettivi da realizzare per migliorare noi stessi e la nostra vita. In altri termini, per essere più felici.

Se è vero che la fine dell’anno è per tutti noi un momento di bilanci su ciò che abbiamo o non abbiamo realizzato, non dobbiamo sentirci frustrati, né scoraggiarci se alcuni desideri dell’anno precedente non si sono realizzati.

La lista dei buoni propositi per l’anno nuovo, infatti, rappresenta il momento in cui entriamo in contatto con noi stessi per chiederci cosa vogliamo veramente, in cosa possiamo migliorare la nostra vita e cosa possiamo fare per essere e sentirci davvero felici e realizzati.

Può capitare che ci siano dei punti che si ripetono da un anno all’altro, forse perché non eravamo ancora pronti, o forse perché questi propositi venivano dalla mente e non dal cuore. Certe volte, infatti, è proprio la mente che si fissa ostinatamente su un obiettivo quando, in realtà, noi ormai siamo cambiati e non lo desideriamo più con la stessa intensità di prima o comunque non è più utile alla nostra evoluzione. Quindi, se ci capita di inserire, tra i buoni propositi, anche alcuni già indicati nell’anno precedente, dobbiamo chiedere a noi stessi, con la massima onestà, se quel desiderio faccia ancora parte di noi.

Perché spesso non riusciamo a mantenere i buoni propositi per l’anno nuovo

Ogni anno prepariamo, con le migliori intenzioni, lunghe liste di buoni propositi che molte volte, dopo poche settimane, o alcuni mesi al massimo, vengono dimenticate dentro un cassetto fino all’anno successivo senza che i nostri obiettivi vengano portati a termine.

Il fatto è che molto spesso, in questi casi, i nostri buoni propositi non corrispondono ad obiettivi concreti e realizzabili, ma si tratta piuttosto di sogni poco realistici, troppo generici o lontani dalla realtà in cui ci troviamo.

Se i nostri obiettivi sono troppo generici o troppo complicati da ottenere, è naturale che, dopo i primi tentativi, vengano abbandonati. Ad esempio, un proposito del tipo: “Voglio essere felice” se ora ci sentiamo tristi, frustrati e poco soddisfatti della nostra vita, sarà veramente difficile da realizzare proprio perché ritenuto, dal nostro inconscio, troppo vago e complicato da ottenere.

I 10 suggerimenti per la tua lista di buoni propositi

Se ti sei trovato più volte, negli anni, a riformulare gli stessi buoni propositi, senza averli mai realizzati, forse c’è qualcosa da rivedere nel tuo modo di formularli. Magari gli obiettivi che hai scelto non si sono realizzati perché non erano adatti a te o a quel momento della tua vita. O forse ti sei lasciato scoraggiare prima ancora di metterti all’opera per riuscire a concretizzarli.

Vediamo insieme dieci passi per aiutarti a predisporre un'efficace lista di buoni propositi per l’anno nuovo, e come fare per portarli a termine nel modo migliore.

I buoni propositi per l’anno nuovo1

Impara dal passato!

Se sono anni che rimani bloccato sempre sugli stessi buoni propositi, rifletti sul perché. Potrebbe darsi che questi obiettivi non riflettano proprio ciò che desideri , o che magari siano obiettivi indotti da altri. Allora prenditi un momento tutto per te, chiudi gli occhi, rallenta il tuo respiro, connettiti con la tua parte più profonda, entra in meditazione e senti con il cuore cosa è davvero meglio per te.

I buoni propositi per l’anno nuovo2

Stabilisci il focus!

Alle volte i buoni propositi non funzionano perché non sappiamo veramente quello che vogliamo. Tante persone, infatti, sanno benissimo cosa non vogliono, ma se chiedi loro cosa desiderano veramente, non sanno rispondere. In altri casi, i nostri propositi sono troppo generici e non ci permettono di andare dritti all’obiettivo. Stabilisci cosa vuoi veramente e agisci in quella direzione.

I buoni propositi per l’anno nuovo3

Fai piccoli passi!

Spesso uno dei blocchi principali nella realizzazione dei nostri buoni propositi sta nel pensare in grande e pretendere il “tutto subito”. Sarebbe come pretendere di diventare un cantante famoso senza aver mai studiato musica. In questo modo, ogni azione che intraprenderai sarà sempre inorganica e inefficace e porterà solo dispersione e frustrazione. Come diceva Lao Tsu, “Ogni lungo viaggio inizia con un primo passo”.

I buoni propositi per l’anno nuovo4

Sii pratico e concreto!

Compila una lista dei tuoi obiettivi principali e più importanti, e poi dividi i tuoi buoni propositi principali in tanti piccoli step, più veloci e facili da realizzare, in modo da poterti congratulare con te stesso quando comincerai a vedere i risultati. In questo modo, eviterai anche la confusione e il tipico scoraggiamento di chi si trova di fronte ad un progetto talmente grande che non sa da che parte iniziare per realizzarlo.

Come raggiungere i tuoi obiettivi nella vita con il ThetaHealing®

Se nonostante questi suggerimenti, hai difficoltà nello stabilire e portare a termine i tuoi obiettivi nella vita, può essere a causa di blocchi energetici e convinzioni limitanti che ti impediscono di realizzare la miglior versione di te stesso. In questo caso, uno scavo di ThetaHealing® è quello che fa per te!

Scopri altri articoli interessanti