parallax background

Solstizio d’Estate 2018: con il giorno più lungo dell’anno diamo il via all’estate!

Consulto Iridologico
Consulto Iridologico
18/05/2018
27 luglio 2018: l’Eclissi di Luna più lunga del secolo
27/07/2018

Il Solstizio d’Estate 2018 cade il 21 giugno alle 12:07 ora italiana (10:07 UTC), e rappresenta il giorno più lungo dell’anno per l’emisfero boreale e il più corto per l’emisfero australe (solstizio d’inverno).

Perché “solstizio”?

Il termine deriva dal latino “sol” (sole) e “sistere” (fermarsi) quindi, letteralmente, significa “sole stazionario” e indica il momento in cui il Sole raggiunge il punto massimo di declinazione positiva, durante il suo moto apparente lungo l’eclittica, ovvero si troverà allo Zenith rispetto al Tropico del Cancro, segnando l’inizio dell’estate boreale e dell’inverno australe, comunemente definito solstizio d’estate.

Il 21 dicembre, al contrario, il Sole raggiungerà il punto massimo di declinazione negativa, segnando l’inizio dell’inverno boreale e dell’estate australe, definito solstizio d’inverno.

Il Solstizio d’Estate è veramente il giorno più lungo dell’anno?

Comunemente si ritiene che il Solstizio d’Estate sia il giorno più lungo dell’anno, in realtà, nell’emisfero boreale, non solo questo è il giorno con il maggior numero di ore di luce dell’anno, variabili comunque in base alla latitudine, ma soprattutto è il giorno in cui, nell’emisfero nord, sarà massimo l’intervallo di tempo prima dell’alba e dopo il tramonto, quindi con il crepuscolo più lungo.

Il Significato simbolico del Solstizio d’Estate

Il Solstizio d’Estate ha un significato simbolico molto profondo, la luce che vince sulle tenebre, il bene sul male, i talenti sui lati oscuri, dandoci il permesso di lasciar andare il passato per poter, finalmente, rinascere al nuovo.

Il Solstizio d’Estate tra miti, tradizioni e leggende

Il Solstizio d’Estate è un momento ritenuto molto importante e magico, fin dall’antichità. E molte sono le tradizioni, le leggende e i rituali collegati a questo speciale giorno.

Molti dei riti che venivano svolti erano legati al ciclo della natura e all’agricoltura.

Antichi Egizi e civiltà Maya osservavano con grande interesse il fenomeno e organizzavano particolari rituali e festeggiamenti.

Il Solstizio d’Estate: come si festeggia nel mondo

Stonehenge

A Stonehenge, ad esempio, migliaia di persone si riuniscono, in questa lunga giornata di luce, per osservare i raggi di sole filtrare attraverso i famosi monoliti.

Il Solstizio d’Estate: i 5 suggerimenti per viverlo al meglio!

Non farti cogliere alla sprovvista da questo momento di grande cambiamento energetico e approfitta dei nostri suggerimenti per viverlo top!

1

Depura l’organismo!

In questo periodo l’organismo si può presentare stanco, appesantito, intossicato a causa dei primi caldi, dello stress e della stanchezza accumulata in un anno di lavoro.

Tuttavia, nei momenti di forte cambiamento energetico, è molto importante disintossicarsi e depurare l’organismo da scorie e tossine.

Per tutta la giornata del 21 giugno, e nella settimana che segue, bevi molta acqua in modo da ripulirti energeticamente e comunicare alle tue cellule l’avvio di un processo di rigenerazione.

2

Trascorri più tempo in mezzo alla natura!

Vivi in città, sei sempre di corsa e presa da mille impegni?

Non ricordi qual è stata l’ultima volta che hai fatto una bella (e lunga) passeggiata in un bosco?

Approfitta di questa occasione per porvi rimedio!

Comincia con il trascorrere la pausa pranzo in un parco vicino al tuo ufficio, cammina, siediti in una panchina, respira profondamente rilassando il tuo sguardo nel verde delle foglie e rilassati!

3

Aumenta le ore di riposo!

In una fase di profondo cambiamento energetico, per dare modo ai processi di disintossicazione e rigenerazione del nostro organismo di svolgersi al meglio, occorre rispettare e assecondare il tuo bisogno di riposo.

Puoi avvertire una maggiore stanchezza e bisogno di sonno. Asseconda i ritmi naturali e le richieste del tuo organismo!

4

Respira e medita!

La meditazione offre numerosi benefici, provati anche scientificamente, tra cui la capacità di aumentare concentrazione, focus mentale e centratura.

Per affrontare e trarre il meglio dal Solstizio d’Estate, chiudi gli occhi, centrati sul respiro ed entra in contatto con la tua parte più profonda, preparandoti ad accettare te stessa e ad accogliere il nuovo nella tua vita!

5

Ricarica energeticamente pietre, cristalli e oggetti

La notte del Solstizio d’Estate lascia pietre, cristalli, campane tibetane e altri oggetti a cui tieni a ricaricarsi alla luce della luna.

Se desideri una svolta in un ambito della tua vita, puoi aggiungere un intento, che scriverai su un foglio, in modo chiaro e preciso, al presente e in positivo.

Approfitta di questo giorno così speciale per intraprendere il tuo processo di svolta nella tua vita, imparando a celebrare te stesso, la Luce e il Cambiamento.

Rimani sempre aggiornato sulle novità!

Iscriviti alla newsletter dello Spazio DarshaNatura

 

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di Spazio DarshaNatura.